Plank 2018

Assegnato al Progetto Planck il Gruber Cosmology Prize 2018

È stato assegnato in questi giorni di maggio 2018 il Gruber Cosmology Prize 2018.
La motivazione del prestigioso Premio assegnato ai due “Principal Investigator”, Nazzareno ("Ren o") Mandolesi e Jean-Loup Puget, e a tutto il gruppo di Planck, è la seguente: “The Planck project has made definitive measurements of the properties of our expanding universe. This stunning achievement was the result of a large group effort, and we are pleased to recognize both the Planck team as a whole and its principal science team leaders.”
(cfr. https://gruber.yale.edu/prize/2018-gruber-cosmology-prize)

A Padova, del “Planck team” fanno parte, per il nostro Dipartimento come “Planck Scientists” Sabino Matarrese (leader di un Science Project e membro del Planck Editorial Board), Nicola Bartolo e Michele Liguori, e Alessandro Renzi dell’INFN, Sezione di Padova. Fanno inoltre parte del team Filippo Oppizzi e Chiara Sirignano del nostro Dipartimento, Stefano Dusini e Luca Stanco dell’INFN, Padova.
I ruoli dei nostri colleghi e colleghe del DFA e dell’INFN sono ruoli di responsabilità nei progetti relativi ai vincoli sulle deviazioni dalla statistica Gaussiana delle fluttuazioni, e sull'inflazione nell'Universo primordiale.
Questo è il secondo premio vinto in pochi mesi dal “Planck Team”, che da poco ha ricevuto il Group Award A della Royal Astronomical Society
(cfr. https://www.ras.org.uk/images/stories/awards/winners/2018/Group%20Achievement%20Award%20-%20Planck%20team.pdf )